Provocatoriamente citato

Fabrizio Pivari scrive: Mi aspettavo dalla Bocconi o dal Politecnico una conferenza universitaria riportata in Second Life.Invece arriva dall’Università di Crema (che fa comunque parte dell’Università degli studi di Milano)!Come al solito in Italia le novità arrivano da pochi illuminati… Guarda, Fabrizio, che la ragione c’è, e come per molte cose nell’informatica italiana, anche nel

Provocatoriamente citato Leggi tutto »

Seminario su “I mondi online e Second Life: verso il Metaverso”

Martedì 16 gennaio prossimo alle 16 tengo un seminario al campus di Crema dell’Università di Milano su “I mondi online e Second Life: verso il Metaverso”. Viene ad ascoltare e a fare due chiacchiere, aggancia uno degli stream che vanno su altri campus italiani, oppure guardati il video che sarà poi caricato in rete.

Seminario su “I mondi online e Second Life: verso il Metaverso” Leggi tutto »

I ricercatori meritano sicurezza? O cercano guadagno? L’Italia non gli offre nessuna delle due

Su Innov’azione viene riportato un articolo del Corriere Online, sulle retribuzioni e i contratti dei ricercatori in Italia. Sono un po’ perplesso… Più della metà dei ricercatori scientifici, assunti con contratti di collaborazione e quindi ‘precari’, guadagna tra gli 800 e i 1.200 euro al mese. Non è granché, quello è sicuro. Ma sono più

I ricercatori meritano sicurezza? O cercano guadagno? L’Italia non gli offre nessuna delle due Leggi tutto »

Le ambiguità delle nuove categorie e interpretazioni legali

Leggo su Infoservi.it che commenta sul filmato dell’esecuzione di Saddam Hussein: Tuttavia la linea di demarcazione tra citizen e partecipatory journalism rimane ancora sottile. E’ di oggi la notizia che l’autore del video è stato arrestato. Chissà se verrà inserito da reporter sans frontier nella lista dei giornalisti imprigionati nel 2007… Non ho visto il

Le ambiguità delle nuove categorie e interpretazioni legali Leggi tutto »

Buon 2007, con la domanda dell’anno di Edge.org!

Ogni anno il sito Edge.org edito dall’agente letterario John Brockman pone una domanda ad una serie di studiosi. La domanda di quest’anno è “Su cosa ti senti ottimista?“. Le persone a cui viene posta la domanda in anticipo, per una pubblicazione insieme per il primo dell’anno rappresentano la terza cultura, la convergenza della cultura scientifica

Buon 2007, con la domanda dell’anno di Edge.org! Leggi tutto »